Batteria auto moto ricarica

Controllare e ricaricare la batteria

Secondo una statistica dell’ADAC (il corrispondente tedesco dell’ACI) ha evidenziato come il 42 percento dei guasti di tutte le auto è da ricondurre alla batteria auto. Soprattutto quando fa freddo, può capitare che l’energia della batteria non sia sufficiente, impedendo al motore di ripartire. Di seguito, alcuni consigli per il vostro controllo per l’inverno per evitare di rimanere in panne:

  • Le batterie auto hanno una durata limitata, che si solito è di circa sei anni. Se spendete molto tempo nel traffico urbano, dovete sostituire la batteria più spesso perché gli spostamenti brevi la usurano maggiormente. Se la batteria è vecchia, siate previdenti e sostituitela in autunno.
  • In autunno, portate l’auto in officina per effettuare un test della batteria: basta un test di carica con l’apposito dispositivo per ottenere un risultato affidabile.
  • Tenere un carica batteria auto in garage o nel baule: basterà collegarlo a una normale presa di corrente per far tornare in vita la batteria nel giro di poche ore, anche a temperature artiche. Inoltre, il carica batteria auto consente di effettuare una diagnosi della batteria che rileva automaticamente se è necessario sostituirla perché troppo vecchia.
  • se avete bisogno di assistenza non esitate a chiamarci e vi sapremmo indicare l’officina del nostro gruppo più vicina a voi

Condividi l’articolo con chi vuoi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sui cambiamenti e le novità dell’automotive e delle revisioni, come cambi di tariffa ministeriale o proroghe

Inoltre entrerai a far parte della community esclusiva di CARD in cui potrai avere accesso alle promozioni che ogni mese le officine associate metteranno a disposizione solo per i membri.