Camper controlli pre partenza

7 controlli da fare prima di partire con il camper

Cosa bisogna controllare prima di partire con il proprio camper per le ferie? Ecco 7 controlli da fare prima di partire per le vacanze.

Partire per una vacanza in camper può essere una vera avventura, essendo però molto diverso che partire con la propria auto, è meglio eseguire dei controlli pre-partenza in modo che non diventi una disavventura.

Vediamoli insieme:

  • PNEUMATICI
    Prima di prendere la strada è doveroso controllare lo stato di usura degli pneumatici, la centratura ed equilibratura e la pressione. Essendo che sono proprio le gomme della vettura a risentire di più lo stato di fermo è bene accertarsi delle loro buone condizioni e controlliamo l’anno di fabbrica dello pneumatico, infatti sarebbe meglio cambiare tutti gli pneumatici che hanno più di 5 anni. Potrebbe sembrare eccessivo, ma evitare che una gomma scoppi durante la corsa è importante per la sicurezza nostra e di chi viaggia con noi.
  • LE LUCI
    Tutte le luci prima di partire devono essere funzionanti: fari, luci di posizione, stop… Non solo per evitare multe salate ma soprattutto per al sicurezza che va messa sempre al primo posto.
  • I FRENI E OLIO
    Altro controllo fondamentale sono i freni: funzionano correttamente? Le pastiglie sono da sostituire? Prima di partire controlla di riuscire a fermarti.
    Meglio controllare anche tutti i livelli dei liquidi, come l’olio motore, il liquido dei freni ma anche il liquido dei tergicristalli.
  • BATTERIA MOTORE E SERVIZI
    Anche qui è sempre buona norma controllare la data di scadenza della batteria. Dopo un periodo di fermo molto lungo è facile che la batteria sia scarica. Inoltre è necessario controllare anche la batteria dei servizi e già che ci siamo, pulire per bene l’impianto fotovoltaico del nostro camper in modo che performi al meglio.
  • UTENZE
    È facile che le utenze a gas non funzionino correttamente a causa della formazione di quello che viene chiamato “ragnetto”, ovvero della cristallizzazione ed essiccazione dell’olio del combustibile che va a tappare l’ugello dell’utenza. Verifichiamo inoltre la pompa dell’acqua: mettiamo acqua nei serbatoi, ricarichiamo gli impianti e controlliamo che vadano in pressione. Dobbiamo sentire il pressostato che ad un certo punto si ferma: se così non fosse c’è un problema da risolvere. Oltre alla pompa dell’acqua è buona norma controllare anche le temperature delle utenze: stufa, acqua e frigorifero.
  • INFILTRAZIONI
    È meglio non trascurare il proprio camper, soprattutto se nei periodo di “riposo” viene lasciato all’aperto. Meglio controllare durante tutto il periodo di sosta prolungata che tutti gli oblò e i finestrini si chiudano a dovere, che le guarnizioni non si siano seccate e che le sigillature siano in buone condizioni.
  • CINGHIA DI DISTRIBUZIONE, TAGLIANDO E REVISIONE
    La cinghia di distribuzione normalmente va sostituita tra i 60.000 ed i 160.000 km o ogni 5-7 anni. Allo stesso modo è corretto fare un tagliando al veicolo e assicurarsi di essere in regola con la revisione, soprattutto dopo il periodo di proroghe che ci sono state è meglio controllare il libretto di circolazione. Inoltre sarebbe prudente appurare che l’assicurazione del veicolo sia valida e valutare se includere il soccorso stradale: prevenire è meglio che curare.

Queste sono alcuni dei controlli fondamentali da mettere in atto prima della partenza per le vacanze con il camper, ma è sempre buona norma avere con sè un piccolo kit di pronto intervento mentre si viaggia: un insieme di oggetti e attrezzature per poter provvedere a piccoli interventi in modo autonomo.

Vediamo insieme cosa dovrebbe essere nel nostro kit:

  • Pompa dell’acqua dei servizi
  • Collante sigillante
  • Nastro americano
  • Fascette a strappo
  • Cassetta degli attrezzi
  • Lampadine di ricambio

Condividi l’articolo con chi vuoi

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on email

Iscriviti alla newsletter

Rimani sempre aggiornato sui cambiamenti e le novità dell’automotive e delle revisioni, come cambi di tariffa ministeriale o proroghe

Inoltre entrerai a far parte della community esclusiva di CARD in cui potrai avere accesso alle promozioni che ogni mese le officine associate metteranno a disposizione solo per i membri.